Scagliando accuse infondate contro la Russia, il Regno Unito si comporta come uno stato mafioso. Lo ha dichiarato in un’intervista a RT Willie Wimmer, ex vice capo dell’Assemblea parlamentare dell’OSCE ed ex segretario di Stato del ministero della Difesa tedesco.

“Penso che possiamo definire questa nazione mafiosa, perché il modo in cui il governo britannico si comporta in un procedimento penale nei confronti di un altro paese è in contrasto con tutte le norme e le leggi europee e internazionali”, ha spiegato il politico.

Secondo lui, Londra “sta approfittando” della solidarietà, che è la base dell’Unione Europea e della NATO.

Lo scorso 4 marzo a Salisbury, Regno Unito, sono stati avvelenati l’ex spia russa Sergey Skripal e sua figlia Julia. Londra ha accusato Mosca della responsabilità dell’accaduto. In seguito ai fatti di Salisbury il Regno Unito, molti paesi UE, gli Stati Uniti, il Canada, la Norvegia e l’Ucraina hanno espulso i diplomatici russi.

via Sputnik