All’aeroporto di Los Angeles esiste un terminal estremamente esclusivo, privato. Il suo realizzatore, De Becker, ha realizzato questo terminal specificamente per quell’uno per cento ipericco che controlla il mondo.

Non esistono neppure i terminal per gli imbarchi. Una BMW serie 7 vi porta direttamente dal terminal all’imbarco sugli aerei.

All’interno servizio a 6 stelle, con tanto di salotto privato. Ogni viaggiatore ha circa almeno 30-40 metri quadrati a disposizione, contro i 7 che si possono avere nel termina normale, in media.

Questo lusso privato si paga con un abbonamento annuale da 7000 dollari, a cui si aggiungono 2700 dollari per ogni volo interno e 3000 dollari per ogni voto internazionale.  Questi costi valgono per gruppi sino a 4 persone. Il termina rimborsa anche di tasca propria le paghe dei lavoratori della TSA, la sicurezza, che, siamo sicuri, avranno una cura particolare nei loro controlli

Però la cosa più interessante è quello che si può vedere quando entri. I maxi schermi mostrano le code chilometriche dei normali viaggiatori obbligati ad attendere i propri bagagli nel termina normale. Perchè il piacere dell’ipericco, nella società moderna, deriva non dai propri servizi, ma dal vedere la sofferenza degli altri. Nessuna pietà, solo soddisfazione della propria superiorità

Questo non vi ricorda qualcosa ?

via Scenarieconomici