DI PAUL CRAIG ROBERTS

paulcraigroberts.org

Molti, compresa la Russia del Presidente Putin, si sono chiesti perché gli US hanno lanciato un attacco illegale sulla Siria prima delle indagini degli ispettori sulla natura delle armi sul sito del presunto attacco chimico.

Questa domanda diffusa sbaglia completamente il bersaglio. L’attacco degli US sulla Siria è un chiaro crimine di guerra contro un paese sovrano indipendentemente dal fatto se la Siria ha usato armi chimiche, favorendo i terroristi di Douma supportati da Washington. Nessuno si è mosso per fermare il crimine di guerra di Washington. Alcuni vassalli degli USA, come Italia e Germania, hanno rifiutato di partecipare a questo crimine di guerra, ma nessuno ha tentato di bloccarlo. L’impotente Consiglio di Sicurezza dell’ONU, nel quale la Russia sta perdendo il suo tempo prezioso, la Ue, la NATO, la Russia e la Cina stesse non hanno fatto niente per fermarlo.

La Russia ha detto che se l’attacco Washington ha danneggiato i cittadini, potrebbero esserci conseguenze militari, ma la Russia non ha protetto il suo alleato da questo attacco.

Se l’attacco è stato condotto dagli USA, non c’è nessun significato eccetto servire come salva-faccia di Trump. Apparentemente nessuno è stato ucciso e nessun danno è stato fatto tranne una struttura in cui si produceva un antidoto contro i morsi dei serpenti velenosi.

Dall’altra parte, ciò ha un significato, a causa della percezione che le prostitute americane hanno provocato: una grande vittoria americana contro il diavolo siriano e la cattiva Russia. Questa percezione, che le prostitute hanno creato con le loro fake news, giustifica il crimine di guerra e porterà ad altri attacchi sulla Siria.

E’ altamente improbabile che Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite condannerà Washington, che paga per il 25% del budget del ONU, Inoltre il Consiglio di Sicurezza è riempito di i vassalli degli USA, e loro non voteranno mai per censurare il loro capi. Putin sta sprecando tempo per cercare il significato di tutto ciò al Consiglio di Sicurezza, a meno che il suo fine sia provare la totale corruzione di ogni istituzione occidentale. Come molte persone già sanno, io non capisco il fatto di dover provare ciò che già si conosce. Putin dovrebbe leggere l’articolo di Eric Zuesse prima di riporre tutta questa fede nelle Nazioni Unite. https://www.strategic-culture.org/news/2018/04/17/how-us-has-virtually-destroyed-un.html

Come ho scritto in numerose occasioni, ammiro il carattere Cristiano di Putin di evitare le botte che prende da Washington per salvare il mondo da una probabile morte di una guerra mondiale. Il problema è che porgendo l’altra guancia Putin incoraggia le aggressioni da Washington. Putin ha a che fare con dei neoconservatori psicopatici. Non sta dialogando con il buon senso

Durante tutta la Guerra Fredda, nessun ambasciatore statunistense alle Nazioni Unite ha parlato aggressivamente e in modo disprezzante verso i rappresentanti sovietici come Nikk Haley ha fatto verso l’ambasciatore russo. Durante la Guerra Fredda nessun presidente americano avrebbe tollerato Nikki Haley. Quella puttana impazzita sarebbe stata immediatamente eliminata.

Il governo russo è colto dalla delusione se crede che il governo americano, in cui Nikki Haley è la scelta di Trump come portavoce del mondo, in cui il folle neoconservatore john Molton è il principale influenzatore sull’esercito US e sulla politica estera, e in cui il Presidente stesso è sotto ricatto per il tentativo di calmare le relazioni con la russia, abbia una qualunque prospettiva di evitare la guerra.

La migliore chance di prevenire la prossima guerra è un’unione siriana-russo-cinese e una sconfitta per gli americani in un contesto regionale non degno di una risposta nucleare da parte di quegli psicopatici statunitensi . Fino a quando Washington resisterà, i vassalli europei di Washington, l’ONU e l’Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche saranno al fianco degli USA. Quando gli USA sperimenteranno la sconfitta, la NATO si dissolverà, e, con essa, la capacità di Washington di minacciare altri paesi evaporerà definitivamente.

Paul Craig Robets

Fonte: www.paulcraigroberts.org

Link: https://www.paulcraigroberts.org/2018/04/17/crisis-beginning-stages/

17.04.2018

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di A.B.