Articolo di ofcs.report da leggere con attenzione sia per i contenuti, tanto essenziali quanto stringati, che (soprattutto) per l’interlocutore, oggi a capo del colosso Italiano Fincantieri. Attenzione alle conseguenze per l’Italia dell’elezione di Macron, tutt’altro che positive: con il rinsaldamento dell’asse eurofrancotedesco verrà dato nuovo impulso all’austerità nei conti targata EU ossia – come conseguenza – la crescita del PIL italiano semplicemente NON ci sarà. Leggasi quindi, enormi tasse in arrivo a compensazione per rispettare i parametri di Maastricht, il Fiscal Compact ecc. ecc..

E’ matematica, purtroppo.

Come volevasi dimostrare.

MD

via Scenarieconomici